Lampade LED

 

Lampade LED

Selettore tipo di luce

 

Con questa innovativa gamma di lampadine e’ possibile selezionare la tonalità di luce per ogni lampadina:

 

3K – Luce Calda 

E’ una luce che emana serenità è adatta a camere da letto, soggiorni, salotti,  e’ la luce più diffusa nelle nostre case.

Lampade LED

 

4K – Luce Neutra 

E’ una luce piacevole ed anche rilassante, adatta agli uffici ed ideale per leggere e studiare.

Lampade LED

 

6k – Luce Fredda

Ottime per illuminare grandi spazi, ideali per garage, zone di lavoro e grandi spazi.

Lampade LED

 

Torna alle lampade LED

 

Quali sono i diversi tipi di lampadine?

 

LED or Light-Emitting Diode

Un LED è una fonte elettronica di luce. I LED emanano la luce attraverso il movimento degli elettroni in un materiale semiconduttore. Durano per moltissimo tempo, non generano calore e non contengono materiali nocivi.

A incandescenza

Una lampadina a incandescenza funziona tramite il passaggio di una corrente elettrica attraverso un filamento sottile, che viene così scaldato finché non genera luce. Esistono lampadine a incandescenza di molte dimensioni e voltaggi. Le lampadine a incandescenza sono ormai gradualmente sostituite da quelle a risparmio energetico, dai LED e da altre nuove tecnologie. Le tecnologie moderne danno una luce più visibile per la stessa quantità di energia e di solito generano molto meno calore. Come da regolamento dell’Unione Europea, le lampadine a incandescenza sono eliminate gradualmente e sostituite con quelle a risparmio energetico.

A risparmio energetico (fluorescenza compatta)

Una lampadina a risparmio energetico è un tipo di lampadina fluorescente. Molte sono disegnate per sostituire una lampadina a incandescenza. Sono nate negli anni 90 e sono state vendute in sostituzione a quelle ad incandescenza negli anni successivi. Hanno forme diverse e qualche volta anche “strane”. Hanno il difetto che si accendono con ritardi di alcuni secondi. Come tutte le lampadine fluorescenti, le lampadine a risparmio energetico contengono mercurio.

Alogene

Una lampadina alogena consiste in un filamento di tungsteno sigillato in un involucro compatto trasparente con un gas inerte e una piccola quantità di alogeno come iodio o bromo. L’alogeno aumenta la durata e l’efficienza luminosa della lampadina. Le lampadine alogene raggiungono un’efficienza luminosa di circa 25 lumen per watt (una lampadina a incandescenza ha circa 15 lumen per watt e una a risparmio energetico circa 60 lumen per watt). Le lampadine alogene sono più piccole di quelle tradizionali consumano molta energia e stanno per essere sostituite dalle lampade a LED anche per l’illuminazione pubblica.

Al neon

Una lampada al neon è una lampadina a scarica che contiene soprattutto gas neon a bassa pressione. A volte questo termine viene usato per lampade simili che contengono altri gas nobili, di solito per creare colori diversi. L’applicazione di un alto voltaggio (di solito qualche migliaio di volt) fa sì che il gas emetta una luce brillante. I tubi al NEON sono stati molto usati negli anni 70 e 80. Hanno una durata limitata, sono pittosto fragili ed un consumo inferione a quelle ad incandescenza ma notevolmente piu’ alto di quelle a LED.

 

 

Quali sono i tipi di accatto per le lampadine?

 

L’attacco E27 è l’attacco a vite standard più comune, solitamente detto standard, 27 sta per 27 millimetri di diametro. E’ facile da svitare e smontare o avvitare per cambiare la lampadina.

L’attacco  E14 è l’attacco a vite analogo all’E27 ma più piccolo, anche qui il numero 14 indica il diametro in millimetri. Lo trovi spesso nelle piccole lampade da comodino o in bagno, anche questo attacco è facile da montare o smontare.

Il GU10 è l’attacco usato per i faretti, l’attacco GU10 ha bisogno di un portalampade specifico, qualche volta chiamato anche a “baionetta”. Si aggancia a pressione e poi facendo una lieve rotazione oraria è molto utilizzato nelle abitazioni, soprattutto per l’illuminazione con faretti in cucine e saloni. 

Che cos’è la classe di consumo energetico UE?

La classe di consumo energetico UE è una scala di valutazione energetica usata dall’Unione Europea, introdotta ormai da qualche anno per incoraggiare l’uso di apparecchi elettrici e dispositivi luminosi a risparmio energetico. La scala di valutazione fornisce informazioni sul consumo di energia di ogni dispositivo elettrico. È organizzata in classi che vanno da A a G, dove A rappresenta la classe migliore (a basso consumo) e G la peggiore (ad alto consumo). Negli ultimi anno sono state introdotte altri due classi: A+ e A++ 

 

Lampade LED

 

Che cosa è l’equivalente incandescente?

L’equivalente incandescente è un modo per misurare e comparare varie fonti luminose alle lampadine a incandescenza.

 

Lampade LED